Home / Articoli / Altro / Il Quarto Anno Liceale d’Eccellenza a Rondine arriva in Sardegna
Musica e Storia

Il Quarto Anno Liceale d’Eccellenza a Rondine arriva in Sardegna

Fino al 9 Marzo il tour di presentazione del percorso formativo nelle scuole della Sardegna

Rondine Cittadella della Pace torna in Sardegna per presentare il Quarto Anno Liceale d’Eccellenza a Rondine, un’opportunità educativa, formativa e di studio, riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e rivolta a 26 diciassettenni di tutte le regioni italiane, per frequentare la classe quarta nel borgo di Rondine a fianco dei giovani di tutto il mondo.

Un’opportunità di cui hanno già beneficiato dodici studenti sardi grazie al sostegno della Fondazione di Sardegna, che ha colto fin dall’inizio la potenzialità del progetto.

Dal 28 febbraio al 9 marzo i rappresentanti di Rondine, insieme ai giovani che hanno partecipato al progetto e ai ragazzi dello Studentato Internazionale – World House, porteranno il valore del percorso formativo nelle scuole del territorio, per dare la possibilità agli studenti della Sardegna di conoscere questa straordinaria offerta formativa.

Il tour inizia oggi da Alghero, con il Liceo Classico – Linguistico “G. Manno” e ill Liceo Scientifico “E. Fermi”. Il giorno successivo, venerdì 1 marzo, il tour farà tappa a Sassari con un doppio incontro, al Liceo Classico “D. A. Azuni” e al Liceo Scientifico “G. Marconi”.

La delegazione del Quarto Anno Rondine si sposterà quindi nella vicina Ozieri, per portare la propria esperienza agli studenti del Liceo Scientifico, Liceo Classico e delle Scienze Umane dell’I.I.S. “A. Segni”. Ultima tappa il 9 marzo a Nuoro, al Liceo Scientifico e Linguistico “E. Fermi”.

Il ciclo di incontri che permetterà di conoscere l’offerta formativa di Rondine: una scuola dalla didattica innovativa e multimediale e iperconnessa, posta al centro di una realtà interculturale che è locale e globale al tempo stesso.

Grazie al confronto con gli studenti della World House, ovvero giovani provenienti da luoghi di conflitto di tutto il mondo che hanno scelto di impegnarsi per la costruzione della pace, i diciassettenni riescono infatti a comprendere la complessità della realtà mondiale.

Un percorso che unisce l’educazione alla crescita personale, attraverso il “Percorso Ulisse”, dando vita ai nuovi cittadini del domani: consapevoli e responsabili, pronti a incidere sulla realtà che li circonda.

In un mondo in cui le sfide da affrontare sono sempre più grandi e veloci, la formazione attraverso il Metodo Rondine rappresenta uno strumento unico con cui potersi confrontare con la realtà.

Per partecipare e accedere ai contributi a sostegno degli studenti è necessario iscriversi tramite il bando reperibile nel sito http://quartoanno.rondine.org/. La formalizzazione dell’iscrizione con la documentazione richiesta dovrà pervenire entro l’8 aprile 2019. Per informazioni scrivere a segreteria@quartoanno.rondine.org.

I partner.  Il Quarto Anno Liceale d’Eccellenza è realizzato con il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e Regione Toscana e grazie ai fondi dell’8 x 1000 alla Chiesa Cattolica Italiana. 

Il progetto è sostenuto da una rete di partner sull’intero territorio italiano che ne permettono la continuità garantendo al contempo qualità e validità.

Tra i partner sostenitori Fondazione di Sardegna, Fondazione Cassa di Risparmio di Prato, Fondazione Onlus Niccolò Galli, Fondazione Friuli, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Compagnia di San Paolo, Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, Fondazione Vincenzo Casillo, Aboca, Tecnologie d’Impresa, BCC Pisa e Fornacette e Fondazione Coca-Cola HBC Italia.

La Fondazione Vodafone Italia, ha inoltre sostenuto l’avvio del percorso d’innovazione tecnologica e digitalizzazione. A garanzia della qualità della didattica, inoltre, la casa editrice Loescher ha messo a disposizione gratuitamente la fornitura dei libri scolastici.

Da quest’anno inoltre grazie al supporto della Fondazione Coca-Cola HBC Italia il “Percorso Ulisse” è stato implementato attraverso il programma #YouthEmpowered che vuole unire i giovani, il digitale e lo sviluppo del talento per supportarli nella transizione dalla scuola al mondo del lavoro.

Inoltre il progetto è realizzato in collaborazione con l’Istituto Jacques Maritain, Plef – Planet Life Economy Foundation, Goel-Gruppo Cooperativo e Nuovo Laboratorio di Psicologia di Arezzo e il programma “Jointly push to open”.

Listen Unica Radio on Spotify

About Marco Meli

Marco Meli
Un giovane imprenditore laureato in economia e management. Appassionato di sport (work out) ed arte contemporanea. Per via della mia scelta lavorativa passo gran parte del tempo nel locale che da poco ho aperto in centro a Cagliari, frutto di tanto impegno e grande passione per il mestiere. Nel frattempo sono riuscito ad ottenere l'attestato di Sommelier per soddisfazione strettamente personale. Avendo un socio in azienda in sede distaccata, approfitto periodicamente per viaggiare nel nord Italia, precisamente a Como dove abbiamo un attività di abbigliamento in condivisione.

Controlla anche

Nucleare in Sardegna, nessun deposito nell’isola

Appello al neo governatore Solinas, si pronunci e respinga ipotesi del deposito nucleare in Sardegna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.