Home / Articoli / Altro / Clima, studenti in piazza a Cagliari
Musica e Storia

Clima, studenti in piazza a Cagliari

Anche il capoluogo sardo ha aderito a Global Strike For Future, la protesta sul clima lanciata dalla giovane svedese Greta Thunberg

Clima, ambiente, inquinamento e riscaldamento globale. Sono questi i temi che hanno spinto migliaia di studenti sardi a scendere in piazza e ad assentarsi dalle lezioni. Da piazza Garibaldi al porto di Cagliari, la manifestazione ha coinvolto migliaia di persone: obiettivo, far sentire la propria voce e portare alla ribalta le tematiche messe in secondo piano dalla politica.

Quello del clima, e della tutela dell’ambiente in generale, è un tema che ha preoccupato diverse generazioni senza mai riuscire ad avere un impatto forte, segnante e di prima posizione nelle agende politiche. Se è vero che in questi ultimi due decenni si è assistito a timidi tentativi di impostare un piano di scala globale per la tutela del clima, è ancor più vero che si è verificata una vera e propria impasse istituzionale.

Sono state più di 300 le città italiane ad aderire allo sciopero internazionale lanciato dalla sedicenne svedese Greta Thunberg, divenuta un vero e proprio punto di riferimento nella lotta ai cambiamenti climatici. E’ ormai da agosto che la giovane si presenta tutti i venerdì sotto il Parlamento svedese con in mano un cartello con scritto Skolstrejk för klimatet (letteralmente sciopero scolastico per il clima). Le sue azioni di protesta hanno ispirato migliaia di studenti in tutta Europa.

GUARDA IL VIDEO

Listen Unica Radio on Spotify

About Simone Cadoni

Simone Cadoni
Nato a Cagliari nel 1993. Laureatosi in Lingue e Comunicazione, è da sempre affascinato dal mondo dei media e dell'informazione. Vede il giornalismo non come un lavoro, ma come uno stile di vita. Contatti: simone.cadoni@unicaradio.it

Controlla anche

Ied: open day il 16 marzo anche a Cagliari

Lo Ied organizza un incontro per presentare tutti i percorsi formativi a disposizione degli studenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.