Home / Articoli / Interviste / Intervista a Sebastiano Dessanay: “377 Project, esperienza antropologica”
Unica Radio App

Intervista a Sebastiano Dessanay: “377 Project, esperienza antropologica”

A Vallermosa, tappa del 377 Project, abbiamo incontrato e intervistato il musicista e compositore Sebastiano Dessanay

377 è un viaggio, un progetto creativo, compositivo, musicale, comunitario, ideato e vissuto in prima persona dal musicista e compositore sardo Sebastiano Dessanay. Un progetto di scambi e incontri con la popolazione sarda, ma anche un progetto ecologico, perché l’unico mezzo di trasporto utilizzato durante tutta la sua durata sarà la sola bicicletta. 

Ogni sua giornata è caratterizzata dal viaggio in bicicletta (lo spostamento da un comune all’altro) e dall’arrivo, momento di studio, ricerca dell’ispirazione e scoperta in un costante processo creativo di condivisione. L’improvvisazione, caratteristica che contraddistingue il contrabbassista cagliaritano, da anni inserito nella scena jazzistica internazionale, è l’ingrediente fondamentale nel suo percorso di ricerca. Con sé, Dessanay, portaà un bagaglio essenziale, un ukulele basso per allenare le dita, ma all’occorrenza anche strumento per suonare e interagire con i musicisti incontrati durante il lungo cammino.

Sebastiano Dessanay suona il suo ukulele basso

Ogni giorno Sebastiano Dessanay vive i luoghi in cui approda sotto il comune denominatore della costante scoperta, inesauribile  fonte di ispirazione e di stimoli sotto il punto di vista culturale, sociologico e paesaggistico.

Ogni singolo Comune della Sardegna viene indagato con la medesima attenzione, con una apposita pagina dedicata sul blog costantemente aggiornato (www.377project.com): un diario multimediale nel quale confluiranno incontri, racconti, emozioni.

Abbiamo incontrato Sebastiano Dessanay in una piovosa domenica sera a Vallermosa, poco dopo il tramontare del sole. Insieme a lui abbiamo fatto un piccolo riassunto delle tappe precedenti, analizzato bei momenti e difficoltà e raccontato cosa accadrà nei prossimi giorni sul cammino del 377 Project.

ASCOLTA L’INTERVISTA

Intervista a Sebastiano Dessanay: “377 Project, esperienza antropologica”

 
 
00:00 / 19:44
 
1X
Listen Unica Radio on Spotify

About Simone Cavagnino

Simone Cavagnino
Giornalista, autore e conduttore. Dopo la maturità scientifica, compie studi giuridici e si occupa di giornalismo musicale. Ha collaborato con l'emittente televisiva Infochannel Tv Sardinia, con i magazine JAZZIT e LOLLOVE MAG. Ha curato il documentario "La memoria del suono" dedicato alla figura dell'artista sardo Pinuccio Sciola. Dal 2014 è direttore responsabile di Unica Radio e contestualmente svolge attività di ufficio stampa per artisti, festival, rassegne e singoli eventi. E' del giugno 2018 il suo primo libro dal titolo "Sardegna, Jazz e dintorni" edito da Aipsa Edizioni, scritto in collaborazione con il giornalista Claudio Loi. Info: simone.cavagnino@unicaradio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.