Home / Articoli / Interviste / Intervista a Francesco Accardo: “Musica e Storia per ricordare i genocidi del passato”
Unica Radio App

Intervista a Francesco Accardo: “Musica e Storia per ricordare i genocidi del passato”

Francesco Accardo, direttore artistico della rassegna Musica e Storia, è intervenuto ai nostri microfoni per presentare i prossimi appuntamenti del festival

A Palazzo Siotto proseguono gli appuntamenti della rassegna Musica e Storia, giunta quest’anno alla settima edizione. In programma sino al 13 aprile incontri con studiosi, concerti, proiezioni cinematografiche e mostre per raccontare i genocidi dell’Ottocento e del Novecento. Il direttore artistico Francesco Accardo racconta ai nostri microfoni che la scelta del tema nasce dopo un viaggio in Bosnia, in cui ha avuto l’opportunità di vedere i luoghi della guerra e di interrogarsi sull’odio che ha investito gli uomini nel corso del tempo.

È così che nasce l’idea di raccontare in cinque appuntamenti cinque macroavvenimenti diversi tra loro ma con un punto in comune, quello dei genocidi. “Un filoconduttore estremamente triste – afferma Francesco Accardoma che viene raccontato in chiave analitica da alcuni storici attraverso musica e cinema“. Non poteva mancare un pensiero sul fatto di cronaca recentemente accaduto, che ha visto il furto dello striscione pubblicitario affisso presso il Bastione di Cagliari: “Ci siamo rimasti abbastanza male, dati i costi e le imposte. Tuttavia credo non vi fosse alcuna volontà di censura da parte di estremisti o negazionisti. Penso sia stato rubato da qualcuno che voglia riutilizzarlo per altri fini, considerando il retro bianco dello striscione.”

I prossimi appuntamenti in programma affronteranno le tematiche riguardanti l’olocausto degli Armeni, la Shoah, i genocidi della Bosnia e quelli del Ruanda.

ASCOLTA L’INTERVISTA

Intervista a Francesco Accardo: “Musica e Storia per ricordare i genocidi del passato”

 
 
00:00 / 10:15
 
1X
 
Listen Unica Radio on Spotify

About Simone Cadoni

Simone Cadoni
Nato a Cagliari nel 1993. Una laurea in Lingue e Comunicazione e un master in Giornalismo. È da sempre affascinato dal mondo dei mass media e dell'informazione. Contatti: simone.cadoni@unicaradio.it

Controlla anche

Omaggio alla filosofa Simone Weil a Palazzo Siotto

Martedì 4 giugno l’incontro “La bellezza del mondo. Politica, cultura, morale, arte” dedicato a Simone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.