Home / Articoli / Altro / Sardegna troupe del canale bielorusso gira documentario
Listen Unica Radio on Spotify

Sardegna troupe del canale bielorusso gira documentario

Il Cammino Minerario di Santa Barbara in Sardegna presentato a milioni di telespettatori nel programma televisivo bielorusso

Una troupe del canale nazionale bielorusso ONT, la tv che conta sul massimo share nel paese, dal 30 novembre al 5 dicembre è stata in Sardegna. Qui ha girato un importante reportage dedicato al Cammino di Santa Barbara. A seguire il reportage un volto noto della TV e giornalista culturale come Aliaksandr Matsias che ha confezionato un servizio che andrà in onda già il prossimo 9 dicembre.

Il reportage in lingua russa metterà al centro dell’attenzione le peculiarità del Cammino di Santa Barbara. Attraverso l’anello di circa 400 km di percorso documentario testimonia la ricchezza del territorio. Il culto di Santa Barbara offre una infinità di location di grande interesse per il pellegrino o per il semplice turista. Sono infatti presenti borghi e vestigia medioevali, complessi nuragici, necropoli puniche e catacombe cristiane.

Si parlerà dell’ archeologia industriale passando per la riscoperta dell’epopea mineraria in tutte le sue fasi. Vedremmo le bellezze naturalistiche di pregio inestimabile che vanno da una costa a volte alta e rocciosa a volte sede di spiagge paradisiache. Si affronteranno poi  percorsi di montagna che possono arrivare sino ai 900 metri di altezza dove è possibile ammirare una ricca flora e fauna. Infine non dimentichiamo una offerta enogastronomica capace di accontentare i palati più esigenti. Tutta questa ricchezza sarà racchiusa nel servizio di Aliaksandr Matsias.

Grazie ad un profondo ed accurato lavoro si accenderanno i riflettori anche su una inaspettata linea rossa risalente a ben 440 anni fa che lega la Sardegna e la Bielorussia. Stiamo parlando dell’opera del grande architetto gesuita Gian Maria Bernardoni. Soggiornò nell’Isola lavorando alla Casa del Noviziato dei Gesuiti e alla Chiesa di Santa Croce a Cagliari. Fu proprio lui personalmente ad  individuare l’area in cui poi sorgerà la Chiesa del Collegio a Iglesias. Infine si trasferì dalla Sardegna verso l’Europa Orientale.

In Bielorussia Bernardoni realizzerà innumerevoli opere architettoniche di grandissimo pregio. Tra queste l’opera di gran lunga più importante presente nel bellissimo complesso di Njasviž, ossia la chiesa del Corpus Christi. Una premessa di carattere storico e architettonico che sapientemente unita al culto di Santa Barbara patrona dei minatori anche in Bielorussia, dove è festeggiata dai cattolici il 4 dicembre e dagli ortodossi il 17 dicembre, renderà ancora più interessante il reportage incuriosendo e conquistando l’attenzione dei milioni di spettatori del Canale nazionale bielorusso ONT.

About Diego Scamuzzi

Diego Scamuzzi
Sono nato a Cagliari nel 1998, frequento il Meucci a Cagliari, l'ultimo anno, odio studiare e mi piace andare in palestra e uscire a divertirmi con i miei amici, il mio tempo libero lo passo ai videogames e sui social perchè mi piace tenermi sempre aggiornato.

Controlla anche

A Suelli e a Sassari la caravona di LiberaIdee

Doppio appuntamento a Suelli e a Sassari con LiberaIdee: si parla di giovani e giustizia sociale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.