Home / Articoli / Cinema / Sardegna sul podio del Premio Franco Solinas
Musica e Storia

Sardegna sul podio del Premio Franco Solinas

Il Premio Franco Solinas per la migliore sceneggiatura va a due giovani sassaresi: Gianni Teti e Paolo Pisanu

La Sardegna sale sul podio del Premio Franco Solinas dedicato alla Migliore Sceneggiatura. Una vera rarità che nell’edizione 2018 del prestigioso riconoscimento ha per protagonisti due giovani e talentuosi sassaresi: lo sceneggiatore Gianni Tetti e il regista Paolo Pisanu. Ancora un segnale, chiaro e forte, che la Sardegna sa fare. Che sull’Isola si può fare. E si può fare bene.

Sabato scorso è stato il Teatro India di Roma a incoronarli, nel corso di una serata organizzata nell’ambito dei Fabrique du Cinéma Award 2018 in cui “Tutti i Cani Muoiono Soli”ha trionfato ex aequo con “Tempo Dubbi e Farfalle”  di Maria Teresa Venditti e Lucia Giovenali. Orgoglio e soddisfazione per Paolo Pisanu e Gianni Tetti, che oltre ad un assegno da 4.500 euro riportano sull’Isola la stima della Giuria e del presidente onorario Francesco Solinas, oltre all’esperienza vissuta alla ribalta di un premio di importanza capitale per il cinema e la sceneggiatura che fra i suoi vincitori annovera Paolo Sorrentino e Matteo Garrone, giusto per citare alcuni dei più grandi registi italiani.

I premi sono stati consegnati dalla Giuria e da Francesco Solinas Presidente Onorario. “Tutti i Cani Muoiono Soli” di Gianni Tetti e Paolo Pisanu e “Tempo, Dubbi e Farfalle” sono stati premiati con la seguente motivazione diffusa e pubblicata sui canali ufficiali dell’organizzazione: «Un ex-aequo a due copioni che parlano di diversità e marginalizzazione con dei personaggi scolpiti e dialoghi d’intensa vividezza ma che ancora hanno bisogno di un lavoro che aiuti le storie a trovare un’ulteriore e più precisa traiettoria».

Antonello Grimaldi, presidente della Fondazione Sardegna Film Commission: «Riportare il Premio Solinas in Sardegna è stato un impegno che avevamo assunto pubblicamente, dall’avvio delle attività della Sardegna Film Commission nel 2012. Siamo doppiamente fieri oggi di questo risultato perché grazie al concerto di tante Istituzioni e alla determinazione degli organizzatori, non solo ci prepariamo ad una splendida edizione per il 2019 a La Maddalena, ma celebriamo con una delle sceneggiature vincitrici tutto lo straordinario patrimonio di storie che la Sardegna deve ancora raccontare. Ad maiora».

Annamaria Granatello, direttrice del Premio Solinas “Il 2018 è stato un anno molto laborioso ma ricco di successi. Siamo tornati a La Maddalena grazie al sostegno della Regione Sardegna e Fondazione Sardegna Film Commission con tutti i concorsi del Premio Solinas arricchiti dai Lab Alta Formazione e sviluppo. Ringrazio tutte le Istituzioni che hanno contribuito al Premio Solinas2018, i partner e tutti i giurati che con dedizione, passione, serietà lavorano per il futuro del cinema italiano. Un ringraziamento speciale a Fabrique du Cinema per la bellissima collaborazione, la forza del nostro comune lavoro”.

Listen Unica Radio on Spotify

About Valentina Meloni

Valentina Meloni
Ciao sono Valentina Meloni, ho 24 anni. Sono iscritta al corso di Laurea di Scienze della Comunicazione.

Controlla anche

27ª edizione Giornate FAI di Primavera

Nuova edizione delle Giornate FAI di Primavera, uno degli appuntamenti culturali più importanti in Italia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.