Home / Articoli / Interviste / Intervista a Nina Zedda – Le meraviglie del Possibile
Musica e Storia

Intervista a Nina Zedda – Le meraviglie del Possibile

Per la quinta edizione del festival “Le meraviglie del Possibile” abbiamo scambiato due parole con i direttori artistici Nina Zedda e Jad Hakawati.

Il festival di teatro arte e nuove tecnologie “Le meraviglie dell possibile” arriva alla sua quinta edizione. Sempre ospitato dallo spazio OSC e capitanato dal Kyber teatro, offre anche stavolta un cartellone ricchissimo. Dal 15 novembre fino ai primi di gennaio 2019, l’iniziativa propone al pubblico, cagliaritano e non solo, workshop, conferenze e performance teatrali dalla forte componente tecnologica.

Tra le numerose iniziative troviamo anche la residenza artistico-tecnologica A.R.T.E. (augmented reality theater experience). Frutto della collaborazione tra il kyber teatro, l’association V.E.I.A. (francese), Minwal Theatre Company (libanese) e artisti locali ha portato alla creazione della performance “La paura divora l’anima”. Proposta per tre date dal 14 al 16 dicembre, è un lavoro che riflette sulla libertà dell’essere umano di trovarsi dove più preferisce senza limitazioni. Il tutto supportato da una singolare ed interattiva componente tecnologica che coinvolge interpreti e pubblico.

durante la performance “la paura divora l’anima”

Il Festival Internazionale di Teatro Arte e Nuove Tecnologie “Le Meraviglie del Possibile”, tenuto a Cagliari dal 2014, è un’unicità nel settore del teatro e dell’arte tecnologica, un network innovativo tra pubblico, artisti (registi, attori, musicisti, performers, danzatori, media artists), scienziati e tecnologi nazionali ed internazionali che favorisce la contaminazione tra cultura umanistica e sapere scientifico.

Intervista a Nina Zedda – Le meraviglie del Possibile

 
 
00:00 / 13:41
 
1X
Listen Unica Radio on Spotify

About Sara Sainas

Sara Sainas
Dopo il diploma artistico in accademia ho conseguito la laurea in scienze della comunicazione. Da qualche anno faccio l'intervistatrice seriale per conto di UnicaRadio. ah! e sono ancora una disegnatrice a sentimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.