Home / Articoli / Altro / Inaugurazione struttura per la ricarica dei veicoli elettrici
Listen Unica Radio on Spotify

Inaugurazione struttura per la ricarica dei veicoli elettrici

Partnership tra Ricarica srl e CAO Formaggi per l’installazione di un impianto di ricarica dei veicoli elettrici ad Oristano

Grazie alla collaborazione tra la Cooperativa Allevatori Ovini, CAO, e Ricarica S.r.l., è stato installato un impianto per la ricarica dei veicoli elettrici, alimentato da fotovoltaico, presso lo stabilimento di CAO Formaggi. La struttura si trova in un punto strategico della viabilità sarda (uscita Oristano-aeroporto Fenosu della SS 131): sarà possibile lasciare l’auto in carica all’ingresso dello stabilimento, di fianco al caratteristico totem di CAO, con la possibilità di poter entrare nello spaccio e rifornirsi degli ottimi prodotti CAO.

«La grande disponibilità di energia rinnovabile presente in Sardegna – sottolinea Cesare Fera, presidente del Gruppo FERA – in un futuro che è già presente alimenta le automobili elettriche e mostra la Sardegna come la vera Green Island del Mediterraneo.» «Quello di Oristano è il quarto impianto di Ricarica nell’isola – specifica Ugo Salvoni, direttore di Ricarica srl – e permette a residenti e turisti di ricaricare il proprio veicolo elettrico in totale semplicità ed autonomia rispettando l’ambiente; altre stazioni saranno operative a breve».La colonnina verrà inaugurata venerdì 14 Dicembre 2018 alle ore 12.30 presso lo Stabilimento di CAO Formaggi ad Oristano, situato nei pressi dell’aeroporto. Sarà possibile degustare ed acquistare gli ottimi prodotti del caseificio.

Nel corso dell’inaugurazione saranno previsti gli interventi del Presidente della Regione, Francesco Pigliaru (da confermare), dell’Assessore dell’Industria della Regione, Maria Grazia Piras, dell’assessore degli Enti locali, Finanze ed Urbanistica, Cristiano Erriu, dell’Assessore alla Viabilità del Comune di Oristano, Pupa Tarantini, dell’Università di Cagliari, Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica, Mario Porru, del Presidente di CAO, Renato Illotto, del presidente del Gruppo Fera, Cesare Fera e del Direttore di Ricarica srl, Ugo Salvoni; inoltre sarà possibile effettuare un test drive gratuito di tutti i modelli di auto elettriche presenti oggi sul mercato (Tesla, Zoe, Kangoo, Leaf …).

Fin dalle sue origini, CAO Formaggi ha integrato le preoccupazioni sociali ed ecologiche nelle operazioni aziendali e dedica particolare attenzione all’ambiente: la struttura di ricarica pubblica per veicoli elettrici sottolinea la partecipazione attiva da parte di CAO nell’implementazione della mobilità sostenibile tramite l’utilizzo di energia green al 100%.

Ricarica s.r.l. è una start-up del gruppo FERA nata nel 2014 con lo scopo di fornire il servizio di ricarica per le auto elettriche fornendo energia ricavata esclusivamente da fonti rinnovabili; ha installato e gestisce impianti in tutta Italia. Inoltre, una folta flotta elettrica aziendale, la seconda per numero dopo quella regionale, attraversa da anni la Sardegna a servizio degli impianti da fonte rinnovabile del Gruppo presenti sul territorio. La stazione è configurata per caricare le auto in corrente alternata, con 2 prese Tipo II da 22 kW, h24 e 7/7; la colonnina è alimentata con energia pulita proveniente dall’impianto fotovoltaico del caseificio. Si attiva tramite cellulare per mezzo dell’APP NEXTCHARGE o tramite accesso RFID. L’applicazione è la più scaricata in Italia per questo servizio ed è quella che fornisce il più ampio network nazionale di ricarica, grazie al roaming.

About Michele Mascia

Michele Mascia
Mi chiamo Michele Mascia, sono nato a Cagliari il 13 Marzo del 1995, dove tutt'ora vivo. Sono uno studente universitario iscritto all Università di Cagliari in Lingue e Culture per la Mediazione Linguistica. Tra le mie passioni ci sono i viaggi, la musica e film e serie tv.

Controlla anche

Ultima giornata per il Festival Scienza che si trasferisce ad Oristano

Giornata di chiusura per l’undicesima edizione del Cagliari Festival Scienza che da mercoledì 14 si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.