Home / Articoli / Altro / Maria Del Zompo apre dialogo con i lavoratori

Maria Del Zompo apre dialogo con i lavoratori

IL Rettore dell’Università di Cagliari ha risposto alle lamentele dei lavoratori della ditta che gestisce il servizio di portierato. 

Il Rettore dell’Università di Cagliari, Maria Del Zompo, ha incontrato questa mattina tutti i lavoratori – dipendenti di una ditta esterna all’Ateneo – che gestiscono i servizi di portierato e che hanno manifestato sotto il Palazzo del Rettorato. All’assemblea era presente anche Fabrizio Cherchi, Dirigente della Direzione Acquisti, appalti e contratti.

La decisione di organizzare il presidio di protesta è stata presa lunedì scorso, dopo l’incontro con i responsabili dell’Associazione temporanea di imprese Coopservice che si è aggiudicata il nuovo appalto dal 1 novembre e l’assemblea di lavoratori, preoccupati per le nuove condizioni del servizio, legate a un taglio di risorse da parte della committente, l’Università.

Da qui l’appello unitario delle categorie alla rettrice Maria del Zompo, affinché si faccia carico di favorire il confronto con il sindacato e sia conseguente agli impegni presi lo scorso luglio quando, nel corso di una riunione in vista del nuovo appalto, aveva garantito personalmente che non ci sarebbero stati problemi per i lavoratori. 

Il Magnifico ha spiegato che l’Ateneo non ha operato nessun taglio sul budget a disposizione per il servizio, nonostante i tagli subiti a causa del progressivo calo del Fondo di Finanziamento Ordinario. Dopo un lungo dialogo che si è svolto nell’atrio del Rettorato, Del Zompo ha dichiarato che non ci sono alternative legalmente percorribili.

Ma ad una precisa dichiarazione di un rappresentante sindacale che sosteneva il contrario, si è detta disponibile a valutare proposte alternative insieme ai dirigenti preposti. Il Rettore ha poi ripetuto che i servizi per cui l’Ateneo ha aderito alla gara del CAT Sardegna sono importanti per la gestione dell’Università di Cagliari.

About Eleonora Pisano

Eleonora Pisano
Sono una studentessa di beni culturali e spettacolo,appassionata di cinema,arte,musica e teatro. Vivo a Cagliari da un anno e mezzo e adoro scrivere e leggere: mi definisco "una discepola del Vate".

Controlla anche

La Sardegna punta su Reti intelligenti e Macchine elettriche

Reti elettriche intelligenti, l’Università di Cagliari firma un passo avanti: lo studio di ricerca del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.