Home / Articoli / Altro / Tuffo nel passato con Ghjóchi antichi in Gaddhura
Unica Radio App

Tuffo nel passato con Ghjóchi antichi in Gaddhura

Ghjóchi antichi in Gaddhura regalano grandi emozioni,dalla pampana alla corsa con i carretti e al rubafazzoletto

Il giorno Martedi 30 Ottobre O 2018 Ore 17,00 Biblioteca comunale “Grazia Deledda” vi saranno i Ghjóchi antichi in Gaddhura. Per i bambini dai 6 ai 10 anni.

Tanti giochi semplici, quelli di un tempo, ma capaci di coinvolgere e divertire a tal punto che, sono stati messi da parte play station e tablet. Uno spazio importante è stato dedicato ai bambini per far conoscere o ricordare come si giocava nel passato. Un tempo con poche cose e tanta fantasia si trascorrevano i pomeriggi sulla strada. Alcune persone hanno costruito alcuni oggetti con l’uso di materiale povero. Risultato: tutti pazzi per il vecchio carretto in legno, sul quale hanno riso bambini e adulti.

Tanti apprezzamenti anche per i fucili ad elastici, realizzati con una molletta. Ripuliti anche i cerchioni delle biciclette e poi fatti rotolare con un semplice bastone, mentre qualcuno si è divertito facendo il girotondo o correndo nel ruba-fazzoletto. E ancora: la pampana, il gioco con l’elastico, l’hula hoop.  Ma per fare un vero tuffo nel passato, oltre ai giochi ci sono state diverse cornici speciali. E’ stata offerta la merenda di una volta: pane olio e sale, oppure ricotta e zucchero.

E’ interessante ricordare alcuni giochi del passato. A lu puaret’. Dopo aver scelto  una parete ben solida,  i giocatori facevano rimbalzare su di essa la moneta per mandarla il più lontano possibile. Vinceva quel giocatore che riusciva a far fermare la propria moneta ad un palmo da quella o quelle lanciate dai giocatore precedenti. La posta in gioco veniva stabilita prima di iniziare a giocare. Il numero dei giocatori era vario.Gli zufoliSi utilizzavano gli steli dell’erba primaverile. Si praticava su di essi  una fessura con un coltellino nei pressi del nodulo. Dall’altra parte si soffiava del fiato e, se tutto era stato fatto a regola d’arte, veniva fuori un suono. Pupi d’argillaNel periodo natalizio ci si divertiva a realizzare pupi d’argilla per il presepe, rappresentanti pastori, pecorelle, buoi, asini, animali che venivano dipinti con vari colori.

Listen Unica Radio on Spotify

About Valentina Meloni

Valentina Meloni
Ciao sono Valentina Meloni, ho 24 anni. Sono iscritta al corso di Laurea di Scienze della Comunicazione.

Controlla anche

De Ford su carrellu pro su gastu ‘a proa’ de pipiu

Ford imbentat su cartellu pro supermercadu a proa de pipiu. Si mutit Self Ranking Trolley …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.