Home / Articoli / Musica / Theodosia Ntokou e Riccardo Spiga chiudono la VI edizione del Carloforte Music Festival

Theodosia Ntokou e Riccardo Spiga chiudono la VI edizione del Carloforte Music Festival

Anche quest’anno Carloforte si conferma tra le mete privilegiate per la musica classica dell’estate sarda. Fino al 10 agosto le giovani star nazionali e europee si incontrano sotto la direzione del Maestro Andrea Tusacciu per dar vita alla sesta edizione del Carloforte Music Festival. Lo storico Teatro Cavallera ospita tutti i concerti. Venerdì il ritorno della pianista Theodosia sul palco con il trombettista Riccardo Spiga

Grande chiusura venerdì 10 agosto per la sesta edizione del Carloforte Music Festival. A partire dalle ore 21 il Teatro Cavallera ospiterà infatti il concerto della pianista greca greca Theodosia Ntokou, sul palco con il giovane trombettista Riccardo Spiga (dal 2015 Prima Tromba dell’Orchestra Lirico Sinfonica Petruzzelli di Bari) e la Carloforte Festival Orchestra diretta da Andrea Tusacciu

Enfant prodige, la pianista greca Theodosia si esibisce nelle sale da concerto più prestigiose del mondo dall’età di dodici anni. Theodosia ha debuttato alla Carnegie Hall di New York nel 2006, alla Berliner Philharmonie nel 2007, e suona regolarmente in tutta Europa, in America e in Asia. Dal 2009 si perfeziona sotto l’ala della leggendaria pianista Martha Argerich, con la quale si esibisce regolarmente. 

In programma la Serenata per archi in Do Maggiore op. 48 di Tchaikovsky, la Totentanz di Liszt e il Concerto per pianoforte, tromba e orchestra d’archi in do minore op. 35 di Shostakovitch.

THEODOSIA NTOKOU

Vincitrice di numerosi concorsi pianistici internazionali, Theodosia ha vinto il primo premio assoluto al Young Artists International Piano Competition (2006) e al Concorso Pianistico Bradshaw & Buono International (2007). Nel 2008 ha ricevuto la Borsa di Studio “Evelyn Bonnar”. Theodosia Ntokou è esibita in numerosi festival, come il prestigioso Progetto Martha Argerich a Lugano, “Les Sommets du Classique”, e il Festival di Busko Zdrój in Polonia. Ha collaborato come solista con numerose orchestre tra cui la Amsterdam Sinfonietta, i Berliner Symphoniker, i Berliner Sinfonietta, l’Orchestra Nazionale Greca, e la Blutenburg Kammerphilharmonie di Monaco. 

RICCARDO SPIGA

Riccardo Spiga inizia lo studio della tromba all’età di soli 4 anni, e all’età di 11 anni viene ammesso al Conservatorio di Cagliari, dove si diploma col massimo dei voti e la lode, sotto la guida del Maestro Giorgio Baggiani. Dimostra subito un precoce talento musicale, e viene premiato in numerosi concorsi Internazionali quali Porcia e Budapest. Ha partecipato a numerose masterclass con Jens Lindemann, Andrea Tofanelli, Allen Vizzuti, Fred Mills, Marco Braito, Gabriele Cassone, Diego Cal e David Short. Ha collaborato con i più importanti musicisti sardi, tra cui la violinista Anna Tifu e il pianista Romeo Scaccia. Nell’ inverno 2010 partecipa come solista al Gran galà dell’Unione Sarda al Teatro Lirico di Cagliari. Nel 2011 vince l’audizione per l’Orchestra Giovanile Nazionale Italiana, ha collaborato con l’orchestra del Teatro Lirico di Cagliari, e dal 2015 ricopre il ruolo di Prima Tromba presso l’Orchestra Lirico Sinfonica Petruzzelli di Bari, collaborando con eminenti artisti tra cui Gil Shaham, Viktoria Mullova, Benedetto Lupo, Arabella Steinbacher, Alessio Allegrini, e Mario Brunello. Nel 2016 ottiene l’idoneità presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma.

UFFICIO STAMPA
Giuseppe Murru
giuseppemurrustampa@gmail.com ­ tel. 34666752

About Pasquale Mattu

Pasquale Mattu
Laureato in Lingue e Comunicazione a Cagliari e specializzando in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni a Urbino. Appassionato di advertising e marketing da tempo immemorabile, dipendente da musica, cinema e fotografia. Nel tempo libero ascolto metal, leggo, creo memes, guardo vecchi film e appena posso viaggio.

Controlla anche

Ferragosto, una città al lavoro

Non solo shopping: musei e siti culturali potranno essere visitati per tutto il giorno Bar, ristoranti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.