Home / Articoli / Teatro / Quinto appuntamento della rassegna Ottana EstaTeatro con La Maschera

Quinto appuntamento della rassegna Ottana EstaTeatro con La Maschera

Domenica 12 agosto la Compagnia La Maschera allestirà la rappresentazione comica in un atto intitolata “Pasta e cappuccino”, scritta e diretta da Enzo Parodo: la classica commedia degli equivoci, di irresistibile umorismo, si concluderà col più classico dei colpi di scena, chicca d’autore tratta da “Pericolosamente” di Eduardo De Filippo

Domenica 12 agosto alle ore 21,30, presso l’Anfiteatro Andrea Parodi a Ottana, per la rassegna Ottana EstaTEatro la Compagnia La Maschera presenta l’esilarante commedia Pasta e cappuccino

Spettacolo comico in un atto, scritto e diretto da Enzo Parodo, Pasta e Cappuccino è la classica commedia degli equivoci e di irresistibile umorismo. In un bar di un qualsiasi paese della provincia cagliaritana, si attua, nei confronti di un’ignara signora, uno scherzo particolarmente crudele, in cui degli strani personaggi, con i loro travestimenti, “spillano” alla povera signora svariate centinaia di euro. Il tutto si concluderà con il più classico dei colpi di scena, una chicca d’autore tratta da «Pericolosamente» di Eduardo De Filippo. Organizzano I Barbariciridicoli, con il contributo di Comune di Ottana, Regione Sardegna e Fondazione di Sardegna.

Ottana EstaTeatro
La rassegna teatrale ottanese organizzata dalla locale Compagnia I Barbariciridicoli, giunta quest’anno alla quinta edizione e realizzata grazie all’importante sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Ottana, che, insieme all’Assessorato alla Cultura della Regione Sardegna e alla Fondazione di Sardegna, contribuiscono alla manifestazione, consentendone anche il suo svolgimento interamente gratuito. La rassegna, con la direzione artistica di Tino Belloni, chiama ad esprimersi sul palcoscenico estivo dell’Anfiteatro “Andrea Parodi” i più validi artisti e Compagnie teatrali della Sardegna impegnati sul fronte identitario, con spettacoli di vario genere sia in limba (in sardo) che in italiano, che toccano le peculiari tematiche dell’identità della Sardegna ma non solo. Per questa edizione la manifestazione presenta 5 appuntamenti, tutti di domenica presso l’Anfiteatro Andrea Parodi, (o presso la Palestra comunale in caso di maltempo). Gli spettacoli teatrali saranno al solito seguiti da “Gli artisti si raccontano”, incontro dei protagonisti con il pubblico.


La rassegna teatrale ottanese organizzata dalla locale Compagnia I Barbariciridicoli, giunta quest’anno alla quinta edizione e realizzata grazie all’importante sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Ottana, che, insieme all’Assessorato alla Cultura della Regione Sardegna e alla Fondazione di Sardegna, contribuiscono alla manifestazione, consentendone anche il suo svolgimento interamente gratuito. La rassegna, con la direzione artistica di Tino Belloni, chiama ad esprimersi sul palcoscenico estivo dell’Anfiteatro “Andrea Parodi” i più validi artisti e Compagnie teatrali della Sardegna impegnati sul fronte identitario, con spettacoli di vario genere sia in limba (in sardo) che in italiano, che toccano le peculiari tematiche dell’identità della Sardegna ma non solo. Per questa edizione la manifestazione presenta 5 appuntamenti, tutti di domenica presso l’Anfiteatro Andrea Parodi, (o presso la Palestra comunale in caso di maltempo). Gli spettacoli teatrali saranno al solito seguiti da “Gli artisti si raccontano”, incontro dei protagonisti con il pubblico.

About Pasquale Mattu

Pasquale Mattu
Laureato in Lingue e Comunicazione a Cagliari e specializzando in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni a Urbino. Appassionato di advertising e marketing da tempo immemorabile, dipendente da musica, cinema e fotografia. Nel tempo libero ascolto metal, leggo, creo memes, guardo vecchi film e appena posso viaggio.

Controlla anche

Mostra fotografica sui centenari di Silanus

Silanus, paese dei centenari raccontato in una mostra fotografica allestita nell’ex casa Aielli Presentazione della mostra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.