Home / Articoli / Interviste / Intervista a Mattia Mulas – “Here I Stay X edizione”
Listen Unica Radio on Spotify

Intervista a Mattia Mulas – “Here I Stay X edizione”

Decima edizione per il più grande festival sardo dedicato alla musica indipendente. Tra  gli ospiti The Soft Moon, Meridian Brothers, Terakaft, Giuda, Omni, King Khan’s LTD, Dalila Kayros, Love Boat, Duds, Usé, Lame e molti altri

Torna Here I Stay Festival, evento internazionale dedicato alla musica indipendente, rock ed elettronica organizzato dall’associazione culturale Here I Stay e giunto quest’anno al traguardo dell’edizione numero dieci. L’appuntamento è per il 10, 11 e 12 agosto nella suggestiva cornice delleterme romane di Fordongianus, in provincia di Oristano.

Gli ospiti. Sul palco, allestito nel parco naturalistico e archeologico che costeggia il fiume Tirso e che fa da palcoscenico per il festival da tre edizioni, ci saranno artisti del panorama sardo, nazionale e internazionale con alcuni tra i più importanti esponenti della scena indipendente rock, rock’n’roll, garage, punk ed elettronica. Si parte dagli americani The Soft Moon, band di punta della scena dark-shoegaze ed elettro-industrial mondiale, per continuare con Meridian Brothers, proposta futurista d’avanguardia colombiana e gruppo cult in America Latina, i Terakaft, formazione tuareg proveniente dal Mali pioniera del desert-rock con alcuni membri dei leggendari Tinariwen, gli Omni, band eccentrica, originaria di Atlanta, le cui sonorità riportano al rock-pop di fine degli anni ‘70, King Khan’s Ltd, nuova all-star punk-rock band, con membri dei Magnetix e degli Shrines, e ancora dalla Francia Usé, dall’Inghilterra Duds, dalla Spagna Nestter Donuts. Dalla penisola arrivano i Giuda, senza dubbio la band punk rock italiana più apprezzata sullo stivale e non solo, Dalila Kayros, musicista e ricercatrice vocale sarda, considerata tra le maggiori esponenti della scena musicale sperimentale italiana, Lame eYonic South. Grande attesa per il ritorno sul palco della più divertente party band isolana, i Love Boat; completeranno la line up i sardi Pussy Stomp, Ugly Sounds e Telephant.

ASCOLTA L’INTERVISTA

Intervista a Mattia Mulas – “Here I Stay X edizione”

 
 
00:00 / 14:40
 
1X

About Simone Cavagnino

Simone Cavagnino
Giornalista, autore, conduttore televisivo e radiofonico. Dopo la maturità scientifica, compie studi giuridici e si occupa di giornalismo musicale. Ha collaborato con l'emittente televisiva Infochannel Tv Sardinia, con i magazine JAZZIT e LOLLOVE MAG. Ha curato il documentario "La memoria del suono" dedicato alla figura dell'artista sardo Pinuccio Sciola. Dal 2014 è direttore responsabile di Unica Radio e contestualmente svolge attività di ufficio stampa per artisti, festival, rassegne e singoli eventi. E' del giugno 2018 il suo primo libro dal titolo "Sardegna, Jazz e dintorni" edito da Aipsa Edizioni, scritto in collaborazione con il giornalista Claudio Loi. Info: simone.cavagnino@unicaradio.it

Controlla anche

Alle Saline lo spettacolo: No Alvo, il fascino portoghese

Lo spettacolo No Alvo, della Companhia de Teatro de Braga, in scena alle Saline in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.