Home / Articoli / Interviste / Intervista a Bianco – Il vecchio “Mr Detox” approda a Cagliari!

Intervista a Bianco – Il vecchio “Mr Detox” approda a Cagliari!

Abbiamo incontrato e intervistato Bianco, ospite per il Waves Festival all’Exmà di Cagliari

Alberto Bianco, in arte Bianco, calca il palco del Waves Festival, in occasione del consueto appuntamento serale del giovedì.
Bianchissimo, di nome e di fatto, per via della schiaritura ai capelli, e disteso, l’artista, originario di Moncalieri, racconta ai microfoni di Unica Radio del suo ultimo album, Quattro; ripercorre gli anni che hanno segnato l’inizio della sua carriera: dall’adolescenziale nome d’arte Mr Detox, alla vecchia scuola dei cantanti torinesi che lo hanno ispirato –Subsonica, Linea 77, Africa Unite-.
Il primo approccio con la musica arriva molto presto, da bambino, cercando semplici arrangiamenti con la chitarra, dopo aver imparato i primi accordi. Ma l’esigenza di dire qualcosa la avvertirà più tardi, verso i venticinque-ventisei anni.
Da quel momento in poi sarà tutto uno sperimentare, creare e intraprendere nuove strade. Nascerà il primo album Nostalgina e le tante e importanti collaborazioni che lo porteranno ad abbracciare non solo il pubblico della provincia piemontese che gli ha dato i natali ma anche quello della città eterna.
A Roma, Niccolò Fabi e Max Gazzè lo scelgono per aprire i loro concerti. Dall’esperienza romana che amplia i suoi orizzonti, dalla sua nuova inclinazione di produttore artistico di Levante, amica e collega, nascono i brani del nuovo disco Quattro.
Sembra un po’ l’album della maturità, il quarto lavoro di Bianco, in cui l’amicizia la fa da padrona e fuoriesce un’indagine su di sé e sulla necessità delle relazioni interpersonali lette attraverso la lente del tempo, che passa e dello spazio, che cambia.

ASCOLTA L’INTERVISTA A BIANCO

Intervista a Bianco – Il vecchio “Mr Detox” approda a Cagliari!

 
 
00:00 / 14:42
 
1X
 

About Giulia Sanna

Giulia Sanna
Nasce a Cagliari nell'ottobre del 1990. Consegue la maturità scientifica e si laurea in giurisprudenza. Da giurista pentita decide di cambiare le sue sorti e tenta di avvicinarsi al mondo della comunicazione, che da sempre la affascina e la appassiona. Le esperienze all'estero, a Parigi prima e a Londra poi, la aiutano a capire che la vita è veramente troppo breve per sprecarla a fare qualcosa che non dà stimoli e anzi demolisce la nostra curiosità e il nostro amore per la stessa. Un breve workshop di giornalismo a Roma, indetto da The Post Internazionale con la partecipazione di Limes, suggella per sempre questa sua convinzione e la condanna al precariato eterno. Amante della satira oltre ogni misura e della comicità dissacrante. Viaggia, legge, scrive, corre, mangia e ride. Mai contemporaneamente. Crede nel potere della musica terapeutica.

Controlla anche

36° Festival Internazionale Jazz in Sardegna

Grande ritorno a Cagliari per il 36° Festival Internazionale Jazz in Sardegna – European Jazz Expo che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.