Home / Articoli / Incontri e workshop / Ultimo giorno di Leggendo Metropolitano: dibattiti, incontri, progetti e laboratori
Listen Unica Radio on Spotify
Leggendo Metropolitano

Ultimo giorno di Leggendo Metropolitano: dibattiti, incontri, progetti e laboratori

Domenica Leggendo Metropolitano inizia all’alba nell’Anfiteatro di Marina Piccola con il concerto del pianista Francesco Libetta e poi si continua tra l’Orto Botanico, i Giardini Pubblici e il Teatro Civico di Castello con dibattiti, incontri, progetti e laboratori incentrati su famiglia, scuola, scienza e letteratura

È densa di appuntamenti fin dalle prime ore della mattina l’ultima giornata di Leggendo Metropolitano, il Festival Internazionale di Culture e Tecniche Avanzate che domenica 10 giugno vivrà a Cagliari il suo epilogo tra l’Orto Botanico, i Giardini Pubblici e il Teatro Civico di Castello. Si parte con l’imperdibile concerto all’alba del pianista Francesco Libetta all’Anfiteatro di Marina Piccola (in collaborazione con l’associazione Amici della Musica di Cagliari) e si proseguirà con grandi i nomi al centro di incontri e dibattiti (tutti a ingresso gratuito) come lo scrittore e drammaturgo inglese Jeffrey Archer, l’economista Giorgio Coricelli, lo psichiatra e psicoanalista Vittorio Lingiardi, il docente Enrico Galiano e l’affabulatore Moni Ovadia, grande protagonista dell’ultimo appuntamento della giornata al Teatro Civico di Castello. Ma la giornata sarà soprattutto nel segno della Biblioteca Vivente. All’Orto Botanico di viale Fra Ignazio sarà possibile partecipare al progetto Oltre le Sbarre con dieci detenuti della Casa circondariale di Uta che utilizzeranno i loro permessi premio per trasformarsi in libri viventi e confrontarsi con chiunque vorrà sul tema della detenzione. Appuntamento dalle 9.30 alle 13.30.

L’alba farà da contorno all’apertura dell’ultima giornata del festival. Il pubblico di Leggendo Metropolitano sarà infatti il protagonista assoluto di un evento unico per la città di Cagliari: alle 6.30 nell’Anfiteatro di Marina Piccola il pianista e compositore Francesco Libetta si esibirà in piano solo per raccontare in musica Domenico Scarlatti, tra i più grandi musicisti di ogni tempo, nel concerto “Senza famiglia. La grande testimonianza di Scarlatti”. L’evento, con ingrasso gratuito, è organizzato in collaborazione con gli Amici della Musica di Cagliari.

La mattinata proseguirà con la grande novità di quest’anno per il festival Leggendo Metropolitano: il progetto Biblioteca Vivente Oltre le Sbarre. Dieci detenuti della Casa circondariale di Uta utilizzeranno i loro permessi premio per trasformarsi in libri viventi e saranno a disposizione per raccontare di sé ai lettori del Festival nello splendido scenario dell’Orto Botanico di Cagliari, contribuendo così ad abbattere il sistema di pregiudizi legati al tema della detenzione. Appuntamento dalle 9.30 alle 13.30 presso l’Orto Botanico di viale Fra Ignazio. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la Casa Circondariale Ettore Scalas, l’Università degli Studi di Cagliari e l’Hortus Botanicus Karalitanus. In questa occasione è previsto per i visitatori un biglietto ridotto di 2 euro: Leggendo Metropolitano vuole così sostenere uno spazio che per il suo sostentamento conta solo sui proventi della biglietteria.

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Festival Spazio Musica: tra laboratori e tavola rotonda

L’Associazione Spazio Musica Didattica organizza due giornate di laboratori, performance e una tavola rotonda: tra gli ospiti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.