Home / Articoli / Interviste / Intervista ai Minor Swing Quintet – “Mai normali, dentro e fuori dal palco”

Intervista ai Minor Swing Quintet – “Mai normali, dentro e fuori dal palco”

I Minor Swing Quintet presentano in anteprima “Minor Mali”, il nuovo album in uscita l’8 giugno.

Lo swing, il jazz e una spruzzata di Led Zeppelin. Ecco la miscela esplosiva che si ottiene quando i Minor Swing Quintet entrano in studio. Dopo quasi sei anni di attesa la band pubblica il secondo album: Minor Mali. L’album vuole essere un motto: mai normali. Viversi le differenze come ricchezza, non come difficoltà. Ognuno dei cinque membri della band proviene da un background musicale molto diverso. In questo disco vengono rispettati tutti, per creare un suono ibrido, mai scontato e mai prevedibile. Ogni brano è collocato in parti del mondo diverse tra: Africa, Sud America, Oceania e addirittura nello spazio. Minor Mali non ha testo, non ha cantato, il suo unico intento è di far viaggiare la mente di far sentire ognuno a casa propria pur essendo in ogni luogo.

La band ha suonato sempre insieme, con pochissime sovraincisioni e limitando quasi a zero l’uso del click. Fabrizio Bosso ha raggiunto i Minor a Bologna e suonando con loro hanno inciso con appena due take: la prima è quella che si può sentire sul disco. Mbar Ndiaye è, invece, arrivato da Roma portando con se cinque tamburi tradizionali senegalesi, i sabar. Nel disco è presente un cameo del primogenito di Tommy Ruggero, Jamal: è sua la voce verso il finale di Tipitappi. Il mastering è stato affidato a Giovanni Versari ed ha avuto luogo a La Maestà Studio, a Tredozio. L’artwork e la grafica dell’album sono state curate interamente da Adriano Ruggero cercando di mantenere un filo diretto con Mapo Salato, lasciando così intendere il legame col passato senza nulla togliere alla grande linfa dei Minor Swing Quintet: il desiderio di tendere ad un costante e colorato cambiamento.

Ascolta l’intervista a Alessandro Cosentino, violinista dei Minor Swing Quintet.

Intervista ai Minor Swing Quintet – “Mai normali, dentro e fuori dal palco”

 
 
00:00 / 13:34
 
1X
 

About Luca Piras

Luca Piras
Nato a Guspini e cresciuto a pane, musica e birra artigianale. Dopo le scorribande nei palchi del sud Sardegna come tastierista, si dedica al mondo radiofonico dal 2015. Baffi e occhiali sono il suo marchio di fabbrica e dove c'è l'Indie probabilmente c'è anche Luca Piras. Attualmente vive a Roma e studia Cinema, Televisione e Produzioni multimediali.

Controlla anche

siki

I SIKI Live al FRU18 nella location dell Hostel Marina

Intervista con la voce Diablo dei Siki Musicista, radio dj, cantante, queste sono solo alcune …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.