Home / Articoli / Università e Ricerca / Il CRS4 offre 2 borse di ricerca in medicina digitale e automazione
borse di ricerca

Il CRS4 offre 2 borse di ricerca in medicina digitale e automazione

Borse di ricerca a laureati in discipline tecnico-scientifiche, per formarli sull’utilizzo di tecnologie per lo sviluppo di servizi integrati di medicina digitale ad elevata automazione.

Il CRS4, il centro di ricerca sardo, offre 2 borse di ricerca a laureati in discipline tecnico-scientifiche, per formarli sull’utilizzo di tecnologie per lo sviluppo di servizi integrati di medicina digitale ad elevata automazione. Le borse sono finanziate dal progetto “PATH – Pathology in Automated Traceable Healthcare”, proposto da Inpeco e CRS4 in collaborazione con l’Università di Sassari e il CNR-IRGB, per la definizione di tecnologie abilitanti che permettano di ridisegnare i processi diagnostici dei laboratori di anatomia patologica.

I vincitori potranno approfondire tematiche estremamente avanzate nell’ambito della moderna medicina digitale come la robotizzazione dei flussi di lavoro di anatomia patologica, le metodologie di tracciabilità dei campioni, lo sviluppo di una biobanca digitale e di strumenti di accesso da remoto ai risultati delle analisi.

Il percorso formativo avrà una durata massima di 18 mesi, per un totale di 1600 ore di formazione, e prevede che gran parte delle attività siano svolte prevalentemente al Paco tecnologico di Pula (Cagliari), nelle sedi di CRS4 e Inpeco, in affiancamento a gruppi di ricerca e sviluppo specializzati in patologia digitale, gestione e analisi di Big Data biomedici e nelle procedure di genomica, proteomica e biologia molecolare. Le candidature dovranno essere inviate entro le ore 12:00 del 15 Giugno 2018.

About Redazione

Redazione
Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Colimus, corso per operatori liturgici-musicali

Aperte le iscrizioni alla quarta edizione del Colimus, indirizzato a organisti cantori che operano nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.