Home / Articoli / Incontri e workshop / Aprile alla Vetreria Aprile Resistente si chiude domenica 15 aprile
aprile alla vetreria

Aprile alla Vetreria Aprile Resistente si chiude domenica 15 aprile

Dopo “S’Acqua fatta” e “Storia di una piccola città”, si chiude domenica 15 aprile, il denso weekend di APRILE ALLA VETRERIA APRILE RESISTENTEla rassegna organizzata da Cada Die TeatroIl Crogiuolo e Cemea

.  
Si comincia dalla mattina con Aprile alla Vetreria: alle 11.30, nella  SALA MUSICA del CAFÈ LUDICO, a cura di Cemea, CONCERTO di MUSICA ANTICA E OLTRE, con Daniele Floris e Giuliana Pisanu (flauti dolci), Amalia Fenu (violino) e Renato Perra (chitarra). Nel pomeriggio, alle 18, al TEATRO LA VETRERIA, STORIE METICCE, di e con Alessandro Mascia, collaborazione al testo di Francesca Caminoli, Mario Madeddu, Davide Madeddu, accompagnamento musicale a cura di Alessandro Ligas (produzione Cada Die Teatro).

Il  progetto teatrale “Storie Meticce” ha preso le mosse dal libro di Francesca Caminoli “Perché non mi abbracci”, incentrato sull’avventura umana di Zelinda Roccia e dell’Associazione Los Quinchos che opera in Nicaragua per aiutare i bambini di strada di quel territorio. “Mentre lo rileggevo – spiega Alessandro Mascia – mi ritornavano costantemente in mente le immagini dei bambini da me conosciuti nel 2016, in Grecia, nel campo profughi di Kara Tepe’… Quelle immagini a loro volta mi hanno fatto ricordare di altri bambini e bambine, della mia vita, come in un rimbalzo di emozioni che dentro di me si erano casualmente messe in contatto, avvicinate perché simili”.

Da qui il desiderio, e l’esigenza,  di raccontare e mischiare ‘storie meticce’ di varie parti del mondo. Cosa abbiamo fatto noi adulti o non abbiamo fatto per il futuro dei nostri figli? Ecco il quesito che alla fine emerge. STORIE METICCE è un progetto teatrale che ricerca e mette a confronto storie di ordinaria violenza o solitudine, determinate da un’umanità che si è voltata dall’altra parte, con storie di ordinaria bellezza di altre umanità che alla violenza e alla solitudine hanno risposto con la “passione umana” e l’impegno civile.

A seguire Davide Madeddu racconterà “SLOVACCHIA: LA MIA ESPERIENZA NEI CAMPI ROM- 2016/17”.

About Redazione

Controlla anche

capitani

Dal 15 giugno torna “Capitani Coraggiosi d‘estate”

Dal 15 giugno al 13 luglio torna “Capitani Coraggiosi d‘estate”cinque venerdì sera per le famiglie …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.