Gianluca Rovelli in concerto al Bflat Club

Venerdì 22 dicembre alle 22 in via del Pozzetto a Cagliari
Sarà il Bflat Club di Cagliari a ospitare la presentazione ufficiale di "Percezioni", il secondo disco del cantautore ligure Gianluca Rovelli pubblicato lo scorso 6 dicembre: venerdì 22 dicembre alle 22 l'artista salirà sul palcoscenico del rinomato locale di via del Pozzetto per raccontarsi in musica e lo farà accompagnato da un gruppo di musicisti d'eccezione, composto da Massimo Satta e Federico Valenti alle chitarre, Emanuele Contis ai sassofoni, Daniele Russo alla batteria, Alessio Povolo al basso e Alessio Sanna al pianoforte e tastiere. Immancabili, inoltre, le cantanti Alice Marras e Azzurra Parisi, che al progetto discografico hanno prestato la voce. 
 
Il lavoro è stato inciso nei Metropolitan Studios di Monserrato (CA) con la produzione artistica e gli arrangiamenti di Massimo Satta e il lavoro di registrazione e missaggio di Luca Picciau. Ad affiancare Rovelli una importante rosa di musicisti isolani (domani sul palco insieme all'artista) e importanti musicisti come Fabrizio Foggia, Salvatore Mennella, Massimo Guerra e gli archi a cura del maestro Marcello Sirignano. Le foto e la grafica sono state curate da Valentina Secchi. 
 
L'ARTISTA - Gianluca Rovelli nasce a Palermo e vive la prima parte della vita per mare, in giro per i porti più importanti del Mediterraneo con il padre, all'epoca impiegato nelle navi. La passione per la musica germoglia in lui fin dalla tenera età, periodo della vita nel quale si innamora della musica di Lou Reed. Proprio l'amore per la figura del cantautore americano lo porta a documentarsi e studiare più a fondo la sua musica, abbracciando scrittori e personaggi che ne ruotano attorno. Inizia a studiare la chitarra come autodidatta all'età di 13 anni, approfondendo lo studio della chitarra classica dai 17 anni con un maestro di Chiavari. Sbarcato in Sardegna, approfondisce lo studio della musica e inizia a suonare cover con formazioni locali (su tutte la band Lettera 22). L'incontro con Massimo Satta e con il cantautore Flavio Secchi risultano decisivi nella sua decisione di impugnare la matita imbracciando una chitarra per iniziare finalmente a liberare il proprio mondo interiore, traducendolo in musica. E' del 2016 il suo primo disco omonimo. Ogni sua canzone è sempre ispirata da fatti reali, autobiografici o accaduti a qualcuno. E' del dicembre 2017 il suo secondo disco da solista, l'album "Percezioni" registrato nei Metropolitan Studios di Monserrato con la produzione artistica di Massimo Satta.

IL LOCALE - Il Bflat Club nasce a Cagliari alla fine del 2014 con l'intento di offrire a tutti gli amanti della musica alcune tra le proposte locali, nazionali e internazionali di maggior rilievo. Alla musica dal vivo è accompagnata un'ampia scelta di drink condita da un'atmosfera calda e avvolgente. Il Bflat offre una programmazione di circa 200 concerti l'anno. Il locale si trova a Cagliari in via del Pozzetto 9E. 

 

Testimonianze di donne prigioniere della discriminazione
Mercoledì alle ore 19

Articoli

Le problematiche dell’area mediterranea a Cagliari
Sabato 13 gennaio in scena l'opera rock dei VADE
Il 31 dicembre evento speciale con spettacoli, musica, e...
Torna come da tradizione il party natalizio in rock...
Sabato 23 dicembre alle 21:30 nella cattedrale Santa Maria...
Il 25 dicembre a partire dalle 19 al Teatro Centrale
Lo spettacolo di Natale dal 25 al 30 dicembre al Teatro...
A Quartu Sant'Elena nel cuore della città: musica,...
Venerdì 22 dicembre alle 22 in via del Pozzetto a Cagliari
la coltivazione e i vari tipi di melone nell'Europa...
Giovedì 21 dicembre tappa con La partenza di Giuseppe e...
Una giornata all'insegna di racconti velenosi come...

Partners

È la prima street tv della Sardegna. Un nuovo canale che nasce per raccontare la vita, le produzioni e gli eventi.

Raduni

Associazione degli operatori radiofonici italiani nata nel 2006

 

Portale dedicato ai Professionisti della Radio

Ultimi video

Con Ed Carlsen parliamo di "Elusive Frames", suo secondo disco che presenterà al Palazzo Siotto di...
Insieme a Giacomo Deiana parliamo di "Pochi istanti prima dell'alba", suo primo disco da solista.