Non potho reposare

Il canto d’amore della Sardegna

Sarà presentato sabato 16 setembre 2017 a Sarule (NU) il libro di Marco Lutzu dal ttolo Non potho reposare: il canto d’amore della Sardegna, pubblicato dalle edizioni Nota (Udine).

IL LIBRO

A Diosa o Non potho reposare, come è meglio conosciuta oggi, è il canto d’amore più amato dai sardi. Composto da Giuseppe Rachel su un testo di Salvatore Sini, nella sua storia ormai secolare è stato interpretato da musicist popolari e d’ambito colto, cori polifonici, rockers, cantant d’opera e jazzist, che hanno realizzato decine di versioni diverse fra loro e ricche di fascino. Tra le più celebri quelle dei cori nuoresi, di Maria Carta e di Andrea Parodi, grazie alle quali Non potho reposare è stata apprezzata anche al di fuori dei confni regionali. Il volume presenta i risultat della ricerca condota nell’arco di due anni da Marco Lutzu che per studiare le singolari vicende di questa canzone si è avvalso di metodologie d’indagine mutuate dalla musicologia storica, dall’etnomusicologia e dagli studi di popular music. Il testo ripercorre la storia di una canzone d’amore che per i sardi è anche veicolo di fort sentment identtari, segue le tracce del suo peregrinare tra diversi generi musicali e prova a rifetere sulle ragioni del suo successo.

IL PROGETTO EDITORIALE

Il volume è pubblicato dalle edizioni Nota nella collana “Il Campo”, direta dal prof. Ignazio Macchiarella. La Nota (www.notamusic.com), casa editrice e discografca di Udine fondata da Valter Colle a metà degli anni Otanta, è un riferimento a livello nazionale per la pubblicazione di ricerche di tpo etnomusicologico. Dal 2008, grazie a una partnership con EDT, gran parte del catalogo composto da centnaia di ttoli è distribuito in libreria oltre che in rete e nelle maggiori piataforme digitali in tuto il mondo. L’iniziatva che ha portato alla realizzazione di questo libro nasce da un’idea di Otavio Nieddu ed è stata supportata dal comune di Sarule, paese di origine di Salvatore Sini, autore della poesia A Diosa. La pubblicazione si avvale inoltre del patrocinio della Fondazione Maria Carta, della Fondazione Andrea Parodi, e del LABIMUS, Laboratorio Interdisciplinare sulla Musica dell’Università di Cagliari.

Articoli

Attive le iscrizioni al workshop del festival “Passaggi d’...
L'iscrizione è gratuita e il festival offrirà l’...
Concorso cinematografico destinato esclusivamente alle...
Il progetto cinematografico ispirato al racconto di Jean...
Un emozionante viaggio a ritroso nel tempo e nella cultura...
SPAZIOincontrARTI promuove quattro giornate dedicate alla...
Dal 24 novembre al 3 dicembre 2017 la IV edizione del...
Corso di formazione a Sardara il 23 e 24 novembre
Progetto d’arte pubblica contro il femminicidio e la...
L'evento dedicato al benessere, al buon vivere e ai...
Rappresentazione organizzata dall' Associazione...
Dal 22 al 26 novembre al Kampala International Theatre...

Partners

Ustation


E' il primo social media in Italia che aggrega i contenuti prodotti dai media universitari.
 

Nokia Internet Radio

Ti permette di ascoltare la radio sul tuo cellulare via GPRS, Wi-Fi o 3G.

 

Unica

Università degli Studi di Cagliari. Fondata nel 1620, conta oggi 6 Facoltà e oltre 32mila iscritti.

Ultimi video

Oggi con Vittorio Pitzalis e Michele Giuseppe Rovelli parliamo di Jimi James, primo disco del...
Con Romano Usai e Pippo Ciliberto parliamo del Teatro Adriano di Cagliari. Giovanni Veronesi e Italo Moscati al...