A Dolianova tra musica e letteratura

Prende il via l'ultima settimana del festival culturale Street Books
 
Le ironiche ballate di Renzo Cugis e Samuele Dessì nello spettacolo “Si stava peggio quando si stava peggio”, l’incontro tra Filippo Martinez e Gavino Murgia nel reading “Suoni dal buio”, e Alberto Capitta con il suo romanzo “L’ultima trasfigurazione di Ferdinand”. L’ultima settimana del festival Street Books di Dolianova si apre con tre appuntamenti di grande richiamo, tutti ad ingresso gratuito e in programma alla Villa De Villa con inizio alle 21.30.
 
Si parte lunedì 17 luglio con “Si stava peggio quando si stava peggio”, uno spettacolo di e con Renzo Cugis e le musiche in scena di Samuele Dessì. Un attore in scena con un musicista a suo fianco a fare da colonna sonora racconta storie più o meno personali e più o meno vere. Storie per raccontare che, se non ci sono più i gusti e le stagioni di una volta, è perché non ci siamo più noi. I noi di una volta. “Si stava peggio quando si stava peggio” è un invito a riconsiderare il passato per riconsiderare il presente e, un modo per tentare di combattere la nostalgia: inutile stato psicologico che invade il prezioso posto riservato ai ricordi e alla memoria. 
 
Un incontro insolito con un esito originale: da una parte l’autore, scrittore e regista (e tante altre cose ancora) Filippo Martinez, dall’altra il sassofonista Gavino Murgia. Insieme martedì 18 presentano il reading “Suoni da buio”. Come nella Pompei prima dell’eruzione, anche oggi viviamo “a luce spenta in un ambiente chiuso”. Il feroce dio Denaro ha dettato le sue priorità e l'umanità si è piegata ai suoi diktat di volgarità e violenza. Gavino Murgia sarà armato del suo sassofono, Filippo Martinez della sua voce. Avvolti dalle note di Gavino Murgia ascolteremo le parole di poeti sardi del '900 e di questo secolo: da Emilio Lussu a Felicina Trebini, da Antonio Gramsci a Luca Foschi, da Nino Nonnis a Sergio Atzeni, da Renzo Cugis a Marco Schintu. Musica e poesia: “Suoni dal buio” è un piccolo tentativo di resistenza di un mondo alla ricerca della luce.
 
Mercoledì 19 si torna ai libri con “L’ultima trasfigurazione di Ferdinand” (Il Maestrale). A presentare il romanzo sarà l’autore Alberto Capitta che dialogherà con Emanuele Cioglia. Nell’occasione, sarà attivo il servizio gratuito di bibliositting: i bambini a partire dall’età di sei anni potranno appassionarsi al divertimento della letteratura grazie al laboratorio creativo curato da Eliana Aramu “Gli Sporcelli e altri personaggi ripugnanti”, ispirato a Roald Dahl. Nato a Sassari, dove vive e lavora, Alberto Capitta è attore, regista e autore di testi teatrali ed è fondatore, insieme a Elda Broccardo, di Ariele Laboratorio. Ha esordito come romanziere con “Il cielo nevica” (Guaraldi 1999), seguito da "Creaturine" (Il Maestrale 2004) con la quale approda alla finale del Premio Strega. Del 2008 è il romanzo "Il giardino non esiste", sempre per Il Maestrale. Nel 2013 suo quarto romanzo “Alberi erranti e naufraghi” si è aggiudicato il Premio Brancati per la narrativa e il Premio Letterario Città di Osilo, oltre che essere proclamato Libro dell'Anno 2013 dai lettori della trasmissione di Radio Rai 3 Fahrenheit. “L’ultima trasfigurazione di Ferdinand” è il suo ultimo romanzo, pubblicato nell'ottobre 2016 sempre per le edizioni Il Maestrale di Nuoro.
 
con Tore Seduto e Denise Paulis
Land of innovation

Articoli

Rappresentazione organizzata dall' Associazione...
Dal 22 al 26 novembre al Kampala International Theatre...
Un articolo su una rivista scientifica ne tratta i legami...
Una passeggiata nel centro storico di Quartu
Pubblicato il bando che si propone di promuovere alcuni dei...
Dentro. Rassegna cinematografica sulle carceri, i muri, la...
La celebre opera di Samuel Beckett in vesti rinnovate
A Cagliari una grande opportunità per i giovani compositori
A Iglesias il duo composto dai talentuosi Emilia Zamuner e...
Al teatro civico di Sinnai rassegna per famiglie
Rassegna di spettacoli per famiglie 
A Cagliari sabato 11 novembre

Partners

Portale che raccoglie in modo ordinato per nazione e regione tutte le radio in FM e web mondiali

Portale dedicato ai Professionisti della Radio

Ustation


E' il primo social media in Italia che aggrega i contenuti prodotti dai media universitari.
 

Ultimi video

Insieme a Michele Pipia parliamo di USN|expo Sardinia Queer Short Film Festival
1° Convegno, workshop. Le dottoresse Gisella Congia e Alessandra Bramante ci parlano del 1° Convegno di...