Accordo tra università di Cagliari e Coni

Incentivare la formazione universitaria dei grandi atleti
 

Incentivare e agevolare la partecipazione ai corsi universitari dei grandi atleti impegnati nella preparazione tecnico agonistica di alto livello, favorendo la conciliazione tra formazione sportiva di eccellenza e formazione universitaria, tutelando il diritto allo studio degli studenti che praticano attività sportiva agonistica: è il principale obiettivo del protocollo di intesa firmato ieri dall’Università degli Studi di Cagliari e il CONI Comitato Olimpico Nazionale Italiano – Comitato regionale Sardegna.

L’accordo, firmato nell’ambito della manifestazione “Unicacomunica 2017” dal Rettore Maria Del Zompo e dal presidente del CONI Sardegna Gianfranco Fara, si rivolge nel dettaglio a rappresentanti delle nazionali che partecipano a competizioni individuali, ma anche agli atleti – per gli sport individuali - compresi tra i primi 12 posti della classifica nazionale all’inizio dell’anno accademico di riferimento, agli atleti delle società degli sport professionistici di squadra: dal calcio (dalla serie A ai berretti e alla Primavera) al basket (dalla A1 alla Under 20). Ma al tempo stesso potranno beneficiarne anche gli studenti coinvolti nella preparazione dei giochi olimpici e paraolimpici invernali ed estivi, quelli che partecipano alle Universiadi, ai campionati nazionali e mondiali universitari, e quelli riconosciuti “atleta di interesse nazionale” dalla Federazione o dalle discipline sportive o dalla Lega di riferimento. Particolare attenzione sarà rivolta agli atleti di alto livello che si iscrivono al corso di laurea in Scienze motorie.

Lo scopo è anche quello di promuovere e diffondere lo studio e la pratica delle scienze motorie e sportive fino ai livelli più alti. Tra le agevolazioni previste nel protocollo per gli atleti indicati, l’iscrizione in regime di tempo parziale, l’accesso a servizi qualificati di sostegno allo studio dell’Università di Cagliari, l’accesso alle strutture, impianti e attrezzature in collaborazione con il CUS per facilitare la preparazione sportiva, ma anche forme di flessibilità nelle date degli appelli d’esame in caso di impedimenti derivanti allo svolgimento di gare o impegni legati all’attività sportiva, e una serie di altre agevolazioni.

 

Articoli

Attive le iscrizioni al workshop del festival “Passaggi d’...
L'iscrizione è gratuita e il festival offrirà l’...
Concorso cinematografico destinato esclusivamente alle...
Il progetto cinematografico ispirato al racconto di Jean...
Un emozionante viaggio a ritroso nel tempo e nella cultura...
SPAZIOincontrARTI promuove quattro giornate dedicate alla...
Dal 24 novembre al 3 dicembre 2017 la IV edizione del...
Corso di formazione a Sardara il 23 e 24 novembre
Progetto d’arte pubblica contro il femminicidio e la...
L'evento dedicato al benessere, al buon vivere e ai...
Rappresentazione organizzata dall' Associazione...
Dal 22 al 26 novembre al Kampala International Theatre...

Partners

Internet Radio

Il più grande aggregatore mondiale di webradio su internet

 

Portale dedicato ai Professionisti della Radio

Uepe Cagliari

Ufficio per l'esecuzione penale esterna del Ministero della Giustizia

Ultimi video

Oggi con Vittorio Pitzalis e Michele Giuseppe Rovelli parliamo di Jimi James, primo disco del...
Con Romano Usai e Pippo Ciliberto parliamo del Teatro Adriano di Cagliari. Giovanni Veronesi e Italo Moscati al...