Andrea Scanzi alla MEM e al Teatro Massimo di Cagliari

Sabato 20 maggio per la presentazione del libro "I migliori di noi" e lo spettacolo "Il sogno di un'Italia"
Perché spesso in Italia la norma è eccezione e l'anomalia è regola? È quello che si chiedono Andrea Scanzi - giornalista, scrittore e autore teatrale, firma di punta del Fatto Quotidiano – e il cantautore e attore Giulio Casale nel loro "Il sogno di un'Italia", in scena a Cagliari questo sabato (20 maggio), al Teatro Massimo (Sala M2), per l'organizzazione della cooperativa Forma e Poesia nel Jazz

Già applauditi un paio d'anni fa ne "Le cattive strade", dove ripercorrevano la carriera di Fabrizio De André, i due tornano nel capoluogo sardo con uno spettacolo di "teatro canzone" ancora più personale e attuale. In parte ispirato al libro "Non è tempo per noi" dello stesso Andrea Scanzi, "Il sogno di un'Italia" è un ritratto del nostro Paese tra il 1984 e il 2004: vent'anni che avrebbero potuto cambiare il nostro Paese ma non l'hanno cambiato, o forse l'hanno addirittura peggiorato, restaurando invece che rinnovando; "Vent'anni senza andare mai a tempo", come recita il sottotitolo. 


Intrecciando narrazione, immagini e canzoni che spaziano da Bennato a Fossati, da Gaber a Battiato, da De Gregori a Jeff Buckley, Scanzi e Casale, con la regia di Angelo Generali, rievocano sul palco fatti e personaggi di un'epoca che va dall'edonismo degli anni Ottanta al G8 di Genova, dalla morte di Enrico Berlinguer all'ultimo scatto di Marco Pantani. Vent'anni d'Italia raccontati con spirito critico, ma conservando il desiderio di una vera ripartenza.


Prima di andare in scena, un altro impegno attende a Cagliari Andrea Scanzi, che sabato pomeriggio presenta alla MEM (la Mediateca del Mediterraneo, in via Mameli) il suo secondo romanzo, "I migliori di noi", nelle librerie dallo scorso novembre: "Un romanzo folgorante sull'amicizia e sull'amore, sul tempo che ci scivola addosso, sulle cose che lasciamo andare, e su quello che abbiamo salvato". Si comincia alle 17,30; conduce l'incontro il giornalista Simone Cavagnino.

con Paolo Sebastian Rapeanu

Articoli

Rappresentazione organizzata dall' Associazione...
Dal 22 al 26 novembre al Kampala International Theatre...
Un articolo su una rivista scientifica ne tratta i legami...
Una passeggiata nel centro storico di Quartu
Pubblicato il bando che si propone di promuovere alcuni dei...
Dentro. Rassegna cinematografica sulle carceri, i muri, la...
La celebre opera di Samuel Beckett in vesti rinnovate
A Cagliari una grande opportunità per i giovani compositori
A Iglesias il duo composto dai talentuosi Emilia Zamuner e...
Al teatro civico di Sinnai rassegna per famiglie
Rassegna di spettacoli per famiglie 
A Cagliari sabato 11 novembre

Partners

Federazione Italiana Circoli del Cinema fu costituita nel settembre 1947 a Venezia

Uepe Cagliari

Ufficio per l'esecuzione penale esterna del Ministero della Giustizia

Unica

Università degli Studi di Cagliari. Fondata nel 1620, conta oggi 6 Facoltà e oltre 32mila iscritti.

Ultimi video

Insieme a Michele Pipia parliamo di USN|expo Sardinia Queer Short Film Festival
1° Convegno, workshop. Le dottoresse Gisella Congia e Alessandra Bramante ci parlano del 1° Convegno di...