Università di Cagliari, porte aperte alle future matricole

Dal 23 al 25 marzo le giornate di orientamento alla Cittadella Universitaria di Monserrato

Torna anche quest’anno l’appuntamento dedicato alle giornate dell’orientamento promosse dall’Università di Cagliari per gli studenti del quarto e quinto anno delle scuole superiori dell’Isola. L’evento, in programma dal 23 al 25 marzo alla Cittadella Universitaria di Monserrato, raccoglie la partecipazione di circa 10mila studenti, provenienti da 96 scuole sparse per la Sardegna.

LE GIORNATE DI ORIENTAMENTO - Le future matricole hanno la possibilità di fare una prima conoscenza con il mondo universitario assistendo alla presentazione dei corsi di laurea e dei servizi dell’Ateneo cagliaritano. Sono previsti inoltre laboratori didattici e seminari sui potenziali sbocchi occupazionali e sulle figure professionali che i corsi di studi contribuiscono a formare. A questo proposito è chiara la posizione del rettore, Maria Del Zompo, che avvisa: "Non facciamo l’errore di pensare all’università come un ufficio di collocamento, la laurea non è garanzia di un posto di lavoro. L’obbiettivo è quello di dare spazio alla formazione e rendere i cittadini consapevoli del proprio futuro lavorativo, qualsiasi esso sia". Durante la tre giorni spazio anche ai “servizi per l’inclusione e l’apprendimento”, attraverso la proiezione di sequenze di film per offrire testimonianze di esperienze di vita di persone con disturbi specifici dell’apprendimento. Ampio spazio viene inoltre dato alla mobilità studentesca per illustrare le opportunità offerte dalle borse di studio per i programmi Erasmus+ e Globus, nell’ambito di un’azione di sensibilizzazione degli studenti finalizzata al potenziamento della dimensione internazionale dell’Ateneo. In aggiunta, sono a disposizione alcuni psicologi per eventuali colloqui di “counseling di orientamento” alla scelta del corso di studi. Spazio anche all’alternanza scuola-lavoro, con la proposta dell’ateneo di un’ampia offerta di percorsi, risultato delle 15 convenzioni con istituti scolastici della Regione e degli oltre 30 progetti attuati e in itinere: nel corso della manifestazione alcuni studenti delle scuole superiori svolgeranno una parte dei percorsi di alternanza, affiancando docenti e personale universitario in diverse attività.

L'OFFERTA FORMATIVA - "È stato fatto un notevole sforzo per rendere i corsi di studio dell’Ateneo più attuali e lineari. L’offerta è stata profondamente rivisitata, sia qualitativamente che quantitativamente, al fine di migliorarne tanti aspetti". Così il prorettore alla didattica, Ignazio Putzu, in riferimento alle novità legate all’offerta formativa proposta per il 2017-2018. In totale sono previsti 39 corsi di laurea triennali, 35 di laurea magistrale e 5 a ciclo unico. Rispetto all’anno passato, sono ben sei i nuovi corsi di laurea, tra cui “Management e monitoraggio del turismo sostenibile” e “Data science, business analytics e innovazione”. Tra le novità più rilevanti, relative ai servizi dedicati agli studenti, la possibilità di richiedere la Carta prepagata Unica, e l’accordo predisposto con il Coni, con cui sono previste agevolazioni per i grandi atleti che decidano di studiare a Cagliari. Il rettore Del Zompo si dice "ottimista e speranzosa di proseguire col trand che sta portando l’attuale università del capoluogo sardo a operare su standard competitivi".

 

Simone Cadoni
simone.cadoni@unicaradio.it

Articoli

Il duo Newyorkese in concerto a Macomer
Cinque giorni per tenere in vita le tradizioni, la cultura...
L’ottava edizione della manifestazione è dedicata alla...
L'impatto locale delle politiche europee per la...
L'antropologo Jeff Halper a Cagliari
Sabato 21 e domenica 22 ottobre al Ts'E / Teatro Sant...
Sabato 21 ottobre alle 20.30 nella chiesa di Santa Maria...
da venerdì 20 a domenica 22 ottobre
Sardegna Ricerche pubblica il bando: aperte le domande
Coldiretti elegge le vincitrici delle categorie Scienza,...
Il cantautore americano in concerto sul palco del Fabrik...
Dal 21 ottobre al 31 dicembre 2017 al Teatro Massimo di...

Partners

È la prima street tv della Sardegna. Un nuovo canale che nasce per raccontare la vita, le produzioni e gli eventi.

Nokia Internet Radio

Ti permette di ascoltare la radio sul tuo cellulare via GPRS, Wi-Fi o 3G.

 

Ustation


E' il primo social media in Italia che aggrega i contenuti prodotti dai media universitari.
 

Ultimi video

1° Convegno, workshop. Le dottoresse Gisella Congia e Alessandra Bramante ci parlano del 1° Convegno di...
Con Francesco Accardo parliamo di ACòa, rassegna di musica d'autore