Le danze tradizionali del Niger al teatro Massimo

L'Africa come fonte d'ispirazione per la danza moderna, appuntamento a Cagliari

Torodo coreografo e danzatore del Niger porterà al teatro Massimo di Cagliari dal 10 al 18 febbraio una creazione creografica intorno alle danze tradizionali del Niger. Si tratta del progetto che prende come nome BOMI: una riflessione sul multiculturalismo in Niger e sulle diverse forme di espressione artistica (costumi, musica, video e danza). Bomi è anche una ricerca coreografica intorno alla "danza afro-contemporanea". Un passo di danza tradizionale africana può essere un punto di partenza, una base e una fonte di ispirazione per le creazioni di danza contemporanea. Torodo è nato a Niamey nel 1979. E' membro del CID (Consiglio Internazionale della Danza) all'Unesco ed è fondatore della compagnia di danza "Wongari" composta da 12 ballerini nigerini.

Il progetto BOMI sarà presentato con una performance di Torodo il 18 febbraio alle ore 17:00 nella sala M3 del teatro Massimo.  

Articoli

60 minuti con tutto il meglio della stagione. Giovedì 22...
Giovedì 22 giugno per gli Aperitivi Culturali organizzati...
Dal 30 luglio al 15 agosto tra Oristano e altri centri...
Venerdì 23 giugno, alle 19, nel foyer di platea del Teatro...
Esce ufficialmente il 20 giugno il primo lavoro dal vivo...
A Narcao dal 19 al 22 luglio 2017
Domenica 18 giugno in concerto tre musicisti sardi sulle...
Un intero weekend di musica, danza, teatro e laboratori per...
Cibo, artigianato e musica protagonisti a Porto Pino....
Giovedì 15 giugno a Cagliari tributo multidisciplinare al...
La voce italiana di Hugh Jackman e Russel Crowe racconta il...
Sviluppato un sistema per pianificare e ottimizzare le...

Partners

Unica

Università degli Studi di Cagliari. Fondata nel 1620, conta oggi 6 Facoltà e oltre 32mila iscritti.

Portale dedicato ai Professionisti della Radio

TuneIn

Un nuovo modo di ascoltare la musica, lo sport e le notizie da ogni angolo del mondo.

Ultimi video

La redazione al completo per far conoscere al pubblico delle radio universitarie italiane il lavoro di preparazione del...